Da centrino a cestino: un facile e veloce DIY!

L'altro giorno, sistemando la cassapanca in cui tengo qualche pezzo di corredo per la casa, mi sono resa conto di avere una gran quantità di centrini realizzati all'uncinetto. Molti di questi li ho fatti io prima di sposarmi, quando immaginavo la mia casa molto più "fronzolosa" di quanto non sia: in effetti ora non ci sono più di un paio di centrini in tutta casa, usati più per proteggere i mobili su cui sono poggiati da eventuali rigature che per decorazione!
Mi sono chiesta cosa potessi farne, di come potessi usarli per qualcosa di diverso dal loro uso originario... Così mi sono venute in mente un paio di idee, una delle quali é il DIY che vi propongo oggi: trasformare un centrino in cestino!


Il procedimento é molto semplice ed é una rivisitazione del metodo che usavano le nostre nonne per inamidare o, addirittura, irrigidire questi centrini: loro usavano una soluzione di acqua e zucchero, io una soluzione di colla vinilica ed acqua (nel rapporto di 2:1).
Basta immergere il centrino nella soluzione, facendo attenzione che sí imbeva tutto completamente; una volta tirato fuori dalla soluzione, dargli la forma posizionandolo sulla base rivoltata di una ciotola.


A questo punto l'unica cosa che si dovrà fare é aspettare almeno 24 ore che sia perfettamente asciutto, prima di staccarlo, delicatamente, dalla forma!
Otterrete così una ciotola crochet, rigida ed impermeabile (grazie alla colla vinilica!) in cui potrete riporre le vostre gioie in camera da letto o dei cioccolatini sul coffee table del salotto!






Come preannunciato il DIY di oggi é davvero facilissimo e di grande effetto, non pensate?
Alla

prossima!

Manuela






2 commenti:

  1. Bellissima idea Manu!!! mi piace un sacco! :)
    un bacione

    RispondiElimina
  2. woooow direi carini!!!!se fossi donna non avrei pazienza!!!

    RispondiElimina

Lasciate un commento, per favore! Sarà un vero piacere per me leggerlo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...