Cassetti fai da te

Ultimamente mi sono fissata con i cassetti, di quelli antichi, usati come vassoi o contenitori, 
ma rigorosamente fuori dal mobile da cui sono sfilati.
Per quanto mi riguarda, però, non ne ho trovati "orfani" di mobile, per così dire... 
e di sfilarne uno dal mobile che lo contiene, non se ne parla proprio, non avrebbe un gran senso per me!
Così, per ovviare a questo impedimento, ne ho costruiti due con le mie mani, 
prendendo in falegnameria del buon legno, facendomelo tagliare a misura e assemblandolo,
con pochissima fatica, con colla e chiodi.


Una volta terminata la struttura, trovandomi ancora il martello per le mani, 
ho pensato di dargli un look anticato, prendedolo letteralmente a martellate sui quattro lati, 
creando così buchi ed avvallamenti, come se il legno fosse stato rovinato a causa del tempo e dell'usura.


Con una carta vetrata a grana media ho smussato gli angoli e,
 successivamente, ho colorato i cassetti con una mano di pregnante color castagno e 
lucidato con cera neutra.


Ho praticato i fori sui frontali dei cassetti, ho avvitato i pomelli anch'essi anticati 
et voilà... le jeux sont fait!



Eccoli qui i due miei cassettini, simil antichi, assolutamente low cost and low effort!
Come li ho usati?


Ho usato quello più grande per portare una ricca varietà di pane a tavola,
in una cena informale, in cui il pasto principale era una varietà di formaggi e salumi,
portatami dai miei ospiti di ritorno da un viaggio in Toscana.


Che ne pensate? Non trovate che sia una soluzione carina ed elegante?


Provate anche voi a costruire i vostri cassetti se non ne trovate di belli e fatti!
E' un lavoro facile e divertente, che da' molta molta soddisfazione!!
Alla prossima!




Manuela

16 commenti:

  1. Ma lo sai che sono stupendi.. non so ma il colore che gli hai dato e quei pomelli gli regalano qualche anno in più e per me lo sai è un grande pregio!! Baciotti!

    RispondiElimina
  2. Ooooohh!!! Sono troppo belli!!! Sono senza parole! Bravissima tu, bellissimi loro!
    Mi fai venire voglia di correre subito in un centro bricolage e mettermi all'opera...
    A presto
    Ele
    mellowthings.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Che idea meravigliosa! ci si può mettere qualsiasi cosa e presentarla in modo originale. Complimenti e baci

    RispondiElimina
  4. Sono troppo carini e sembrano assolutamente antichi, come se appartenessero davvero a un vecchio mobile. Bellissima la tavola col nuovo portapane. Buona giornata!
    Annalisa

    RispondiElimina
  5. Manu, sei un vulcano di idee!!!
    Carini e funzionali
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. bellissimo stile retrò, sono stupendi a tavola fanno proprio bella figura ;)
    Nina

    RispondiElimina
  7. grande, bellissimi e un buon uso del riciclo!!!!!!!!!!!!!!!! eheeeheee baciii

    RispondiElimina
  8. bellissima idea, originale e ottimo lavoro!!

    RispondiElimina
  9. Ohh che belli!!!..non ho mai pensato di costruirmeli..tu hai avuto una splendida idea,bravissima!!
    Un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  10. bello....grazie del suggerimento.glo

    RispondiElimina
  11. Bella idea, sei proprio brava!
    Baci Maria

    maria-mylittledream.blogspot.it

    RispondiElimina
  12. Li trovo bellissimi ed eleganti, adattissima all'utilizzo che ne hai fatto e dai colori fantastici.

    RispondiElimina
  13. Ma grande....sono splendidi e come portapane sono incantevoli !!ottimo lavoro!!
    Fra

    RispondiElimina

Lasciate un commento, per favore! Sarà un vero piacere per me leggerlo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...